Benvenuti in VIACALIMALA

il blog di Margherita Bratti


Perché Shibori ?

Approfondendo le tecniche di tintura naturale dei filati, andando nei musei a curiosare i manufatti antichi , e scoprendo che nell’antichità e soprattutto tenendo conto che solo la borghesia poteva permettersi di acquistare tessuti colorati perché il processo di tintura era molto complicato; mi sono resa conto che l’esigenza di creare nuove vibrazioni ha portato tutti i popoli di quei tempi a servirsi di “ riserve” il più conosciuto , riscoperto negli anni  ’70  con la moda Hippy , è il Tie and dye . Tie and dye per gli Indiani , IKAT per gli Africani e Shibori per i giapponesi , Batik per gli indonesiani parole diverse ma con un unico significato appunto “riserva”.

Riserva” significa nascondere il tessuto servendosi di legature con il filo , nodi , pieghe, pinzature o anche piastrelline di legno sovrapposte, oppure il tessuto arrotolato attorno ad un cilindro e poi stretto. Servendosi di piccole filzette cucite con ago e filo resistente si creano dei ricami che poi stretti a regola d’arte esercitando una pressione più o meno forte si possono creare durante il procedimento di tintura degli effetti in tridimensione , anche imitando la plissettatura moderna.I tessuti ottenuti con questa tecnica non si stirano per poter mantenere l’effetto tridimensionale.






Tenendo conto che sono molto affascinata dalla cultura orientale non so darmi una spiegazione razionale perché mi sono appassionata a questa tecnica che ho cercato di apprendere dai migliori insegnanti , il kimono nel mio immaginario rappresenta tutto quello di più bello ci possa essere in un capo di abbigliamento , la femminilità , l’eleganza , la preziosità dei tessuti , l’accostamento dei colori e le vibrazioni a livello emozionale per me molto forti. Mi sono incantata davanti alla tecnica giapponese appunto detta “Shibori” perché l’ho ritenuta la più sofisticata , pensate che per realizzare un Kimono nel periodo Edo , il più fiorente , ci voleva anche un anno.

 

Margherita

tintura lana naturale

Lane tinte con Colori Naturali

Dedico molto amore, tempo e passione nel tingere le lane con la stessa procedura utilizzata fin dai secoli antichi con soli ingredienti naturali

Scopri perché !

libri lett ai ferri

Libri letti ai ferri

Durante la lettura di un libro Margherita accompagna i partecipanti alla scoperta di tecniche innovative di lavoro all’ uncinetto, ai ferri, tricò e ricamo 

Prossimi appuntamenti 

atelir margherita bratti

L’ Atelier

Tessuti e colori, combinati con arte e sapienza artigianale, ricreano nel centro di Torino l’ atmosfera di un’ antica strada di Firenze

Guarda alcune creazioni

shibori

Shibori

Tessuti e colori, combinati con arte e sapienza artigianale, ricreano nel centro di Torino l’ atmosfera di un’ antica strada di Firenze

Guarda alcune creazioni